M27 – The Dumbbell Nebula – APOD 2015 Aug 20

M27 – The Dumbbell Nebula – APOD 2015 Aug 20

5 annifa 1 12594
NASA APOD 2015 August 20 Descrizione - Description La Dumbbell Nebula (o Nebulosa Manubrio) è una celebre nebulosa planetaria, rossa ed azzurro/verde, nella costellazione della Volpetta. E' alla voce n.27 sulla lista di Charles Messier degli oggetti del profondo cielo, ed è quindi denominata M27. La sua luminosità superficiale la rende un buon target per piccoli telescopi. Il termine "nebulosa planetaria", usato per descrivere questa classe di oggetti, è fuorviante, anche se questi oggetti possono apparire rotondi, quindi comparabili ad un disco planetario nella visione telescopica a bassi ingrandimenti, in realtà sono stelle morenti circondate da bozzoli di gas soffiati fuori nelle ultime fasi di evoluzione.. The Dumbbell Nebula is a beautiful red and green/blue planetary nebula in the constellation of Vulpecula. It is the 27th object on Charles Messier's list of diffuse sky objects, and so is referred to as M27. Its high surface brightness makes it a good target for small telescopes. The

Read more

NGC 6888 – The Crescent Nebula

5 annifa 1 5296
Descrizione - Description NGC 6888, conosciuta anche come Crescent Nebula, è una bolla cosmica di circa 25 anni luce. Questa immagine è stata ottenuta utilizzando dati di ripresa in banda stretta e banda larga, combinati tra loro. Essa mostra le emissioni da idrogeno e atomi di ossigeno nella nebulosa, rosso l'idrogeno e blue ciano l'ossigeno, in aggiunta ai colori ripresi con i filtri Rosso, verde e blu. La stella sparge il suo involucro esterno in un forte vento stellare, espellendo l'equivalente della massa del Sole ogni 10.000 anni. Strutture complesse della nebulosa sono probabilmente il risultato di questo forte vento interagendo con materiale espulso in una fase precedente.  Si trova nella ricca costellazione del Cigno, NGC 6888 e dista circa 5.000 anni luce di distanza dalla terra. NGC 6888, also known as the Crescent Nebula, is a cosmic bubble about 25 light-years across, blown by winds from its central, bright, massive star. This colorful portrait of the

Read more

M57 – The Ring Nebula

5 annifa 1 4812
Descrizione - Description La Nebulosa Anello (catalogata come Messier 57, M57 o NGC 6720) è una nebulosa planetaria nella costellazione settentrionale della Lyra. Tali oggetti si formano quando un guscio di gas ionizzato viene espulso nel mezzo interstellare circostante da una gigante rossa stella, che passava attraverso l'ultima fase della sua evoluzione, prima di diventare una nana bianca. 20 ore di integrazione totali, tutte in binning 1x1 in banda stretta. The Ring Nebula (also catalogued as Messier 57, M57 or NGC 6720) is a planetary nebula in the northern constellation of Lyra. Such objects are formed when a shell of ionized gas is expelled into the surrounding interstellar medium by a red giant star, which was passing through the last stage in its evolution before becoming a white dwarf. 20 hours of total integration with narrowband filters, binning 1x1.  Visit this image on Astrobin.com Technical dataTelescopeRC10" GSO CarboonFocal lenght2000mm f/8CameraMoravian G2-4000

Read more

M101 wide deep field

5 annifa 0 2906
Descrizione - Description Perché molte galassie appaiono come spirali? Un esempio lampante è M101, la cui distanza di circa 27 milioni di anni luce, relativamente vicina, ci permette di studiarla in dettaglio. Recenti evidenze indicano che una stretta interazione gravitazionale con una galassia vicina ha creato onde di massa elevata e gas condensato che continuano a orbitare attorno al centro della galassia. La compressione dei gas genera aree di formazione stellare. M101 quindi, chiamata anche la Galassia Girandola, ha diverse regioni di formazione stellare molto luminose (chiamate regioni HII) sparse in tutti i suoi bracci a spirale. M101 è così grande che la sua immensa gravità distorce piccole galassie vicine. Why do many galaxies appear as spirals? A striking example is M101, shown above, whose relatively close distance of about 27 million light years allows it to be studied in some detail. Recent evidence indicates that a close gravitational interaction with a neighboring galaxy

Read more

M106 Galaxy & Co. deep field

5 annifa 0 1959
Descrizione - Description M 106 (conosciuta anche come NGC 4258) è una galassia spirale visibile nella costellazione dei Canes Venatici; sembra che il suo interno ospiti un buco nero supermassiccio su cui sta collassando l’intera galassia. Qui inquadrata in un campo profondo in compagnia di svariate altre galassie medio piccole e molto piccole. M 106 (also known as NGC 4258) is a spiral galaxy visible in the constellation of Canes Venatici; it seems that the guests inside a supermassive black hole which is collapsing the entire galaxy. Here presented in wide deep field with many medium and little galaxies. Full resolution on Astrobin: click here Technical dataTelescopeTakahashi FSQ106EDFocal lenght530mmCameraMoravian G2-4000Integration17*600" L + 5*900"Ha + 8*420" for each RGBCoordinatesRA 12h 18m 57.5s - DEC +47° 18′ 14″Field size2.24x2.24 degShooting date15 - 16 Apr 2015Sky map

M81 & M82 field (Ha+LRGB)

5 annifa 0 1972
Descrizione - Description M81 e M82 a soli 12 milioni di anni luce di distanza, legate in una lotta gravitazionale negli ultimi miliardi di anni o giù di lì, le due galassie luminose vengono riprese in questa immagine del profondo cielo, costruita con 12 ore totali di esposizione integrata. Il loro più recente incontro ravvicinato ha probabilmente provocato il potenziamento dei bracci a spirale di M81 (sotto) e le violente regioni di formazione stellare in M82 (sopra). Dopo ripetuti passaggi, in qualche miliardo di anni rimarrà una sola galassia. M81 and M82 face-off, a mere 12 million light-years away. Locked in a gravitational struggle for the past billion years or so, the two bright galaxies are captured in this deep telescopic snapshot, constructed from 12 hours of image data. Their most recent close encounter likely resulted in the enhanced spiral arms of M81 (down) and violent star forming regions in M82 (up) so energetic

Read more